lunedì 23 gennaio 2012

Ma allora è vero *_*


Non che finora esistessero fondati motivi per ritenere il contrario,ma veder comparire la conferma in un calendario ufficiale,con tanto di indicazione quantomeno del mese di uscita,è stata lo stesso un'emozione,nonchè un bel raggio di sole che mi ha finalmente rischiarato la finora opaca annata fumettistica.
Dunque adesso sappiamo che la rivisitazione a fumetti dell'austeniano Emma,disegnata da Yoko Hanabusa (Lady!!),arriverà sugli scaffali delle nostre fumetterie il prossimo aprile,e che a questo faranno seguito anche altri adattamenti a fumetti dei romanzi della Austen.
Per quanto mi riguarda davvero non vedo l'ora,e non mi perderò queste uscite per nessuna ragione al mondo.

Kokeshi Collection n.2

Emma

di Yoko Hanabusa, Jane Austen
ISBN 978-88-97349-89-1
13×18, B, 208 pp, b/n
€ 5,95
Target; Maturo/Adulto
Genere: romanzo storico
Tipologia: Josei
Dalla matita di Yoko Hanabusa (la disegnatrice di Lady!! – Milly, un giorno dopo l’altro!) una rivisitazione recentissima del capolavoro di Jane Austen, primo di una serie di titolo della grande autrice inglese che presenteremo in questa ricchissima collana josei. Un volume unico maestosamente illustrato da leggere tutto d’un fiato in attesa degli altri volumi!

Emma © Yoko Hanabusa (Ohzora Publishing)
Sul sito dell'editore è consultabile la checklist completa delle uscite di aprile.

5 commenti:

  1. Io adoro le opere della Austen, ma sono indecisa se prendere o meno questo adattamento perché è solo un volume e ho paura sia troppo approssimativo. Aspetterò di leggerne qualche recensione per decidere.

    RispondiElimina
  2. Capisco ed in parte condivido anche le tue perplessità su questi adattamenti,in questo caso però i dubbi non fanno scemare l'entusiasmo,perchè comunque so già che mi fionderò su questi volumi appena usciranno,sperando di non ricevere la stessa delusione patita per quasi tutti i film di (teorica) matrice austeniana (ad oggi l'unico che secondo me si salva è Ragione e sentimento di Ang Lee,ma spero negli sceneggiati della BBC che non ho ancora avuto modo di vedere);in ogni caso sono curiosa di conoscere gli esiti del passaggio al medium-fumetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragione e Sentimento di Ang Lee a me non è piaciuto per niente! Gli sceneggiati della BBC invece li ho adorati tutti, soprattutto Orgoglio e Pregiudizio con Colin Firth. Comunque, oltre agli adattamenti mangosi, esistono anche quelli della Marvel, che prima o poi prenderò da bookdepository.com, visto che della pubblicazione italiana ancora non se ne parla! ç_ç

      Elimina
    2. A me è piaciuto abbastanza,anche se ho trovato un po' discutibili alcune scelte in fatto di cast:sarà stato un mio limite,ma non sono proprio riuscita a far indossare a Hugh Grant i panni dell'Edward Ferrars che avevo in mente,ed Emma Thompson a me sembrava troppo adulta e compassata per quella che per quanto matura era pur sempre una ragazza innamorata,per il resto però tra gli adattamenti cinematografici dei romanzi austeniani mi è parso comunque il meno peggio.

      Elimina
  3. nel mio blog c'è un premio per te ^^

    RispondiElimina

Grazie per aver aver avuto voglia di leggervi il post e lasciare un commento,spero passerete presto di nuovo di qui :)

P.S.Ricordate di firmare i vostri commenti se postate come utenti anonimi,grazie.