martedì 17 settembre 2019

September blues


Meno male che ci sono gli americani a preoccuparsi premurosamente di dare un nome ad ogni minima infinitesima oscillazione dell'umore,e a sollevarci così dal dubbio di essere depressi e basta,il che diciamolo,oltre che triste sarebbe soprattutto tanto tanto scialbo e banale.
In tutto ciò,al supermercato ho adocchiato due nuovi KitKat e ho deciso di assaggiarli;per ora ho provato Ruby Chocolate,che non mi ha particolarmente colpito,ora c'è da vedere come sarà l'esperienza con quello al tè verde.Ho qualche dubbio possa piacermi,comunque un tentativo male non può fare,più che altro spero quasi in un esito negativo,per non ritrovarmi tra qualche mese tristemente orfana come è stato qualche anno fa con il Tronky al pistacchio,un vuoto che non sono mai più riuscita a colmare...


Eh,sì,è settembre,e siamo tornati al lavoro,un po' di conforto ci vuole.

sabato 7 settembre 2019

Mix: Meisei Story so far...

 
I gemelli del golLa batteria Tachibana.

Avrei due post in lavorazione,di cui uno praticamente in dirittura d'arrivo (come al solito concentrazione e ispirazione permettendo),ma mi sono resa conto che ultimamente ho trascurato gli aggiornamenti sull'unico anime che sto seguendo al momento.
Proprio stamattina sono riuscita finalmente a guardare il 21mo episodio,rilasciato la scorsa settimana,mentre nel pomeriggio andrà in onda il ventiduesimo dei ventiquattro complessivi previsti per questa stagione.
Siamo alle battute finali quindi,in questo episodio abbiamo assisitito all'inaspettato ribaltamento ai quarti,mentre nel prossimo col benestare degli dei vedremo la semifinale con il Toshu;il Meisei è arrivato molto avanti nel torneo,ma si direbbe che la fortuna stia per finire,e del resto abbiamo altri due anni,la squadra ha ancora bisogno di farsi per bene le ossa,e noi vogliamo vedere Natsuno in squadra,e magari anche la sfida tra Akai senior e junior...prima che lo chiediate,si tratta al momento solo di speculazioni della sottoscritta,non suffragate da niente di ufficiale in quanto visto sempre fino ad ora a video e in volume
A breve intanto è prevista la pubblicazione italiana del tredicesimo volumetto della serie,mentre in Giappone è appena uscito il quindicesimo,in discreta posizione anche nelle classifiche di vendite.
Leggevo sempre stamattina che sempre in Giappone l'anime di Mix è molto seguito,mentre in Italia non desta particolare interesse,all'infuori si direbbe dei fan storici di Adachi,probabilmente anche per il diverso rilievo che nei due Paesi riveste lo sport del baseball.
Ad ogni modo,a parte qualche episodio un po' sottotono,si è trattato di una serie interessante e ben realizzata,ed anche se alcuni episodi sono risultati in effetti un po' lenti,complessivamente il ritmo è sempre stato buono,anche grazie ovviamente alla qualità del materiale di base (lo dico sempre,e mi sembra anche il caso di ripeterlo,ma non si è maestri per caso).


martedì 3 settembre 2019

Skip Beat!

Quest'oggi è invece la volta di una serie di cui si è parlato in più di un'occasione su questi lidi;purtroppo è ancora con lo stesso rammarico di sempre che devo registrare il persistente disinteresse degli editori italiani nei confronti di questa serie,quindi un promemoria per ricordare che c'è chi ancora spera che una così inspiegabile indifferenza venga finalmente abbandonata non è certamente fuori luogo,e comunque magari nel frattempo ci accontenteremmo anche di una seconda stagione dell'anime,ventilata anni fa ma mai realizzata;di sicuro di materiale ce n'è...




Trama:
Kyoko Mogami ha 16 anni e vive da qualche anno a Tokyo,dove si è trasferita lasciando la sua città natale su richiesta del suo amico d'infanzia Shotaro Fuwa (del quale è innamorata),intenzionato a sfondare nel mondo dello spettacolo.
A Tokyo Kyoko conduce una vita molto dura,vivendo praticamente da sola in una città enorme e sconosciuta,inoltre per mantenere il grande e lussuoso appartamento dove vive con Sho è costretta a svolgere due lavori,ma non si lamenta della situazione,felice di poter essere d'aiuto alla persona che ama.
Un giorno però le capita di sentirlo dichiarare che ora che è riuscito ad entrare nel mondo dello spettacolo non ha più bisogno di tenersi intorno una persona banale ed insignificante come lei,e che se fino a quel momento le aveva fatto credere che fosse importante per lui era solo per poterla sfruttare come cameriera e per farsi mantenere,ma che in realtà di lei non gli era mai importanto niente;ferita ed umiliata,Kyoko non perde tempo a piangersi addosso e medita vendetta,ed alla fine si convince che la maniera migliore per vendicarsi è diventare una star più famosa e importante di Sho;a questo scopo si presenta alla L.M.E.,agenzia concorrente di quella per cui lui lavora,incontrando all'inizio parecchie difficoltà,mentre la stella di punta dell'agenzia,Ren Tsuruga,le dice subito chiaro e tondo che le sue motivazioni sono inadeguate per entrare nel mondo dello spettacolo,e che un simile ambiente non fa per lei:riuscirà Kyoko ad entrarvi comunque,arrivando a diventare una stella?

Personaggi:

Kyoko Mogami: la protagonista è una ragazza di 16 anni,ingenua per certi versi,ma molto coraggiosa e determinata:scopertasi usata e scaricata in malo modo dal ragazzo di cui è innamorata non pensa a disperarsi,ma piuttosto al modo di vendicarsi,ed è così che decide di diventare una star del mondo dello spettacolo;anche se la sua prima audizione fallisce,il presidente della compagnia rimane colpito da lei,e intuendo le sue potenzialità decide di darle una seconda possibilità,creando apposta per lei una sezione chiamata Love Me:gli inizi perciò non saranno facili,ma presto Kyoko mostrerà di avere abbastanza talento da potercela fare.
Come hobby costrisce bambole woo doo,inoltre quando è arrabbiata (quasi sempre quando pensa a Sho) sprigiona degli inquietanti mostricciattoli;non ha mai conosciuto suo padre ed ha un cattivo rapporto con sua madre,ma conserva una pietra dai riflessi cangianti che le solleva il morale quando è giù,ricordo di un misterioso amico d'infanzia,che lei chiama Korn.

Shotaro (Sho) Fuwa: amico d'infanzia di Kyoko,è lui che le chiede di seguirlo a Tokyo quando decide di trasferirsi per provare a sfondare come star,ma una volta raggiunto il suo obiettivo non si fa scrupolo di gettarla via senza pensarci due volte.
Quando però la incontra di nuovo come stella emergente,si rende conto di provare verso di lei più di quanto immaginasse,dal momento che si scopre geloso del rapporto che la lega al suo collega Ren.
Non gli piace il suo nome,perchè lo trova comune e antiquato,perciò tutti lo conoscono come Sho.

Ren Tsuruga: la stella di punta dell'agenzia scelta da Kyoko è un ragazzo di 20 anni,eletto la migliore star maschile del Giappone:apparentemente una persona gentile,al primo impatto Kyoko lo trova molto antipatico,anche perchè pensa che lui la odi,ma in realtà è molto severo nei suoi confronti perchè trova sbagliato che voglia entrare nel mondo dello spettacolo solo per vendetta;quando però inizia a conoscerla meglio si ritrova ad apprezzarne il coraggio e la determinazione,finendo con l'innamorarsene quasi senza accorgersene,finchè la gelosia nei confronti di Sho non gli fa capire quali siano i suoi sentimenti per lei.Da alcuni flashback si scopre inoltre che lui e Kyoko si erano già incontrati anni prima,e che è lui il Korn il cui ricordo ha sempre aiutato Kyoko nei momenti difficili.

Kanae (Moko-san) Kotonami: Kanae fa la sua apparizione nella serie in veste di partecipante alla prima audizione di Kyoko:è una ragazza molto dotata e piena di talento per la recitazione,ma anche lei fallisce l'audizione,ed anche a lei il presidente Takarada ritiene di dover dare una seconda possibilità,cosicchè Kanae diviene il secondo membro della sezione Love Me,e Kyoko inizia a chiamarla "Moko".Dopo aver superato in coppia la selezione per uno spot televisivo,le due ragazze diventano poco a poco molto amiche.

Yukihito Yashiro: il manager di Ren all'inizio sembra un personaggio molto serio e compassato,man mano invece assume anche dei contorni comici;è lui il primo ad accorgersi del cambiamento di Ren nei confronti di Kyoko,diventando subito un sostenitore di una relazione romantica tra i due,e grazie alle sue reazioni ed al fatto che spesso punzecchia Ren sulla sua mancanza di perspicacia in certe cose,anche noi riusciamo ad accorgerci dei piccoli cambiamenti nelle emozioni di Ren,prima che se ne accorga lui stesso.
Deve sempre usare i guanti per maneggiare gli apparecchi elettronici,altrimenti li distrugge rapidamente,ed in particolare non può tenere in mano un cellulare per più di dieci secondi senza romperlo.

Lory Takarada: è il presidente dell'agenzia L.M.E.:vulcanico e passionale,intuisce subito le potenzialità di Kyoko nel mondo dello spettacolo,e per darle una seconda possibilità dopo il suo fallimento all'audizione istituisce per lei la sezione Love Me:sinceramente interessato alla ragazza,quando scopre che ha lasciato la scuola,le offre la possibilità di frequentare le superiori in un istituto speciale per ragazzi che fanno parte del mondo dello spettacolo.

Takenori Sawara: lavora alla L.M.E. come manager,ed è la persona che Kyoko tormenta all'inizio per poter avere la sua prima audizione,arrivando a seguirlo ovunque,e perseguitandolo anche fuori dal lavoro,finchè non ottiene il suo scopo:nonostante questi inizi burrascosi,in seguito Sawara la supporterà sempre nella sua carriera.

Maria Takarada: la nipote del presidente della L.M.E. è una bambina molto graziosa,che usa il suo aspetto per accattivarsi le simpatie delle persone:questo perchè soffre di un profondo senso di colpa per la morte della madre,e per la convinzione che il padre la odi per questo motivo:rimproverata da Kyoko per il suo egocentrismo,anzichè arrabbiarsi con lei le si affeziona moltissimo,come ad una sorella maggiore,e grazie a lei capisce anche che il padre in realtà non la odia e non la considerar esponsabile per la moret della madre.

Shoko Aki: è la manager di Sho,e lui vive da lei da quando ha litigato con Kyoko,anche se già passava molto tempo lì anche quando viveva ancora con Kyoko.Anche Shoko voleva diventare un'attrice,ma rendendosi conto di non avere abbastanza talento,e tuttavia volendo restare nel mondo dello spettacolo,ha finito col diventare una manager.
Si è accorta che Sho prova qualcosa per Kyoko,e in più occasioni cerca di convincerlo a dichiararle i suoi sentimenti.

Manga:

Titolo originale: Skip Beat! (スキップ・ビート!)
Storia e disegni: Yoshiki Nakamura
Editore giapponese: Hakusensha (Hana to Yume)
1a ed.: febbraio 2002
Tankobon: 44 (in corso)
inedito in Italia

Anime:

Story: Yoshiki Nakamura
Titolo originale: Skip Beat! (スキップ・ビート!)
Regia:Kiyoko Sayama
1a TV: 5 ottobre 2008-29 marzo 2009
inedito in Italia
Numero episodi: 25
Durata episodio: 25 minuti circa
Sigle iniziali: "Dream Star",the generous,ep.1-19
"Renaissance",the generous,ep.20-25
Sigle finale:
"Namida",2BAKKA,ep.1-19
"Eien",Yusaku Kiyama,ep.20-25
Doppiatori originali:
Kyoko-Marina Inoue
Sho-Mamoru Miyano
Ren-Katsuyuki Konishi
Kanae-Risa Hayamizu
Yukihito-Masahito Kawanato
Lory-Kouji Ishii
Takenori-Kenji Hamada
Maria-Hiromi Konno
Shoko-Rio Natsuki

Taiwanese Drama:

Story: Yoshiki Nakamura
Titolo originale: Extravagant Challenge
Regia: Niu Cheng Ze
1a TV: dicembre 2011-aprile 2012
Numero episodi: 15
Interpreti principali:
Kyoko-Ivy Chen
Ren-Choi Siwon
Sho-Lee Donghae

Videogioco:

Un videogioco per PlayStation 2 dallo stesso titolo della serie è stato commercializzato il 28 maggio 2009.

Autrice:

Yoshiki Nakamura è un'autrice di manga giapponese:è nata il 17 giugno nella prefettura di Tokushima,ed ha debuttato nel 1993 con il manga Yume de Auyori Suteki,pubblicato sulla rivista Hana to Yume della Hakusensha;da allora ha pubblicato altri lavori,dei quali solo Tokyo Crazy Paradise è stato pubblicato in Italia fino a questo momento,anche se la casa editrice italiana (Star Comics) ne ha sospeso la serializzazione al sesto volume (su 19) per scarsità di vendite.

Voto e considerazioni:

Originalità: 7.5
Storia:8.5
Disegni: 8.5
Voto Finale: 8.5

Non posso esprimermi sull'opera nel suo complesso,avendo solo guardato l'anime e letto qualcuno dei primi volumi del manga,per quanto visto finora però il giudizio è molto positivo,Skip Beat! è una serie molto fresca e divertente,sicuramente una buona commedia romantica.
Probabilmente il numero di volumi è un pò eccessivo relativamente al tipo di storia,comunque nel suo genere SB rimane senz'altro un buon manga,i disegni della Nakamura sono molto belli ed espressivi,e una volta tanto un'eroina capace di violenti attacchi di furia anche dopo il primo capitolo e che dopo una delusione sentimentale invece di piangersi addosso si rimbocca le maniche e decide di percorrere la sua strada anzichè far ruotare il proprio universo attorno al bellimbusto di turno secondo me è una bella novità,per cui mi auguro sinceramente che anche in Italia possa essere presto conosciuto ed apprezzato un manga che sta avendo un buon successo sia in patria sia altrove.

mercoledì 28 agosto 2019

I want to break free (Queen,1984)



Uno dei miei video preferiti,dei non moltissimi comunque,non essendo esattamente un'appassionata di video musicali,tranne per l'appunto poche notevoli eccezioni,di una delle mie canzoni preferite.
Secondo singolo estratto dall'album The Works il 2 aprile 1984,la canzone riscosse un po' ovunque un notevole successo anche grazie al video medesimo,censurato però negli Stati Uniti,dove suscitò polemiche e reazioni negative.
Realizzato come una parodia di Coronation Street,popolare soap opera britannica,il video propone i membri della band in abiti femminili,come altrettanti personaggi della soap medesima:abbiamo perciò Freddie Mercury nei panni della casalinga insoddisfatta Bet Lynch (interpretata da Julie Goodyear),il chitarrista Brian May in quelli di Hilda Ogden (Jean Alexander),il batterista Roger Taylor nel ruolo della studentessa Suzie Birchall (Cheryl Murray),ed il bassista John Deacon (autore della canzone) in quello della rigida nonna Ena Sharples (Violet Helen Carlson).

I quattro membri della rock band britannica Queen ed i personaggi della soap Coronation Street rispettivamente interpretati.

Nella loro versione drag i quattro sono Elizabeth (Liz) Taylor,Belisha Deacon,Meleena Mercury e Maggie May,anche se sono più comunemente note ai fan come Rogerina,Joanna,Frederika e Brianna.


lunedì 26 agosto 2019

Le manie dei lettori #3


La parola scritta (da me o da altri) è la mia unica dipendenza,accanto a quella per il cioccolato.

martedì 20 agosto 2019

Ai Morinaga


Mi è dispiaciuto molto apprendere della sua morte,avvenuta ad inizio mese,a quanto pare dopo lunga malattia,non ho apprezzato alla stessa maniera tutto quanto di suo ho avuto modo di leggere,ma 1 segreto x 2 è uno dei miei manga preferiti,e stavo trovando gradevole Diventerai una star! prima della sciagurata interruzione da parte di GP,e spero ancora qualcuno abbia voglia di riproporcelo.


Nata nella prefettura di Okayama il 28 aprile di un anno imprecisato,il suo segno zodiacale è il toro,ed ha gruppo sanguigno di tipo 0.
Ha debuttato nel 1993 con La dea dell'undicesimo anno,ma la prima opera di successo è stata lo shoujo manga Yamada Tarou Monogatari,pubblicato a partire dal 1996 ed inedito in Italia,dove tuttavia l'autrice è abbastanza conosciuta ed apprezzata per manga come Il principe papero (Play Press 2006),1 segreto X 2 (Star Comics 2008),Club Paradiso e No,grazie (GP Publishing 2009 e 2012),ed è in arrivo Kirara no Hoshi,il manga alla cui serializzazione l'autrice lavora dal 2010,che in patria finora ha visto l'uscita di 5 volumetti,e che arriverà in Italia partire da luglio 2012 per GP Publishing con il titolo Diventerai una star.
Ha uno stile di disegno abbastanza originale,dolce e particolareggiato,con un largo uso dello stile deformed a sottolineare l'umorismo delle sue storie:i suoi manga infatti propongono canovacci e situazioni piuttosto comuni per il genere shoujo,ma si caratterizzano per la dissacrante ironia che prende di mira proprio i i clichè più frequenti del genere,mostrandone il lato ridicolo ed umoristico;frequente anche l'elemento magico o comunque soprannaturale,anch'esso solitamente rivisitato in chiave ironica.

Opere:

Yamada Tarou Monogatari 1996 15 volumi-concluso
Emiri ni Omakase 1998 1 volume-concluso
Strawberry-chan no Karei Seikatsu 1999 1 volume-concluso
Ahiru no Oujisama (Il principe papero) 2001 6 volumi-concluso
Boku to Kanojo no XXX (1 segreto x 2) 2002 8 volumi-concluso
Gokuraku Seishun Hockey Bu (Club Paradiso) 2002 14 volumi-concluso
Yamada Ikka Monogatari Gorgeous 2003 1 volume-concluso
Maniattemasu! (No,grazie!) 2004 2 volumi-concluso
Strawberry-chan na Choukarei na Seikatsu 2004 1 volume-concluso
Welcome to Cosmos Apartment House 2004 oneshot
Genshoku Tsundere Danshi Moekare 2009 1 volume-concluso
Engei Shounen 2010 1 volume-concluso
Kirara no Hoshi (Diventerai una star) 2010 13 volumi-concluso